Piante autoctone da giardino di cincia trapuntata

Piante autoctone da giardino di cincia trapuntata

Le piante autoctone del giardino della cincia dal ciuffo, le abitudini riproduttive e gli alberi e gli arbusti orticoli autoctoni, insieme a una coppia di piccioni, sono elementi essenziali nello sfondo del paesaggio del Risorgimento piemontese. Il Piemonte Resurgent, una partnership tra il Dipartimento dell'agricoltura e dei servizi ai consumatori della Carolina del Nord, il Museo di scienze naturali della Carolina del Nord, il vivaio di piante della Carolina del Nord, il giardino botanico della Carolina del Nord e la North Carolina State University, inizia alla fine di gennaio con molti dei 10.000 -più piante autoctone in mostra. Ma non lasciarti ingannare dagli amichevoli uccelli residenti, questi uccelli da giardino stanno aspettando l'inizio dello spettacolo.

Il giardino è una mostra di 30 acri di piante autoctone nella DuPont Nature Preserve, 5 miglia a est di Kill Devil Hills. Il paesaggio è stato progettato dal Museum of Natural Sciences e dall'architetto paesaggista Nancy Ormsbee e finanziato in parte dal Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti. Il NC Plant Nursery e il NC Botanical Garden hanno fornito piante autoctone selezionate. Altro materiale vegetale e materiale per uccelli è stato raccolto da volontari. Il paesaggio comprende un'eccezionale gamma di tipi di foresta, dal pocosin costiero alle foreste miste di fondo e montane. Molte specie di fauna selvatica saranno esposte in un ambiente che include un ruscello dolce, zone umide e pantani, insenature, stagni, coste sabbiose o rocciose, strade e vaste praterie e burroni boscosi.

Molti membri del consorzio hanno lavorato duramente per garantire che le caratteristiche naturali del paesaggio fossero preservate. Il Dipartimento per la conservazione e la ricreazione della Carolina del Nord e il Programma del patrimonio naturale della Carolina del Nord, la Divisione dei parchi e delle attività ricreative della Carolina del Nord, il Servizio forestale della Carolina del Nord, il Servizio del parco nazionale e le agenzie di conservazione storica dello stato sono tutte intimamente coinvolte con il paesaggio e sono impegnate a farlo funzionare in modo ecologicamente sostenibile.

Poiché l'intento principale del giardino è quello di illustrare la storia naturale dei paesaggi costieri della Carolina del Nord e della Carolina del Nord, il giardino è costituito da piante autoctone che si trovano nelle acque della Carolina del Nord, insieme a piante adattate a crescere nelle baie, nei fiumi e negli estuari della Carolina e nelle coste zone umide della prateria. Alcune piante, in particolare gli alberi, provengono sia dall'emisfero orientale che da quello occidentale. Circa la metà delle piante si trova nel sottobosco delle comunità vegetali autoctone.

Ci sono 18 specie in via di estinzione e altre 17 specie nel giardino, molte delle quali originarie solo della costa nordamericana. Questi includono diverse tartarughe rare e in via di estinzione. Questi non sono animali domestici e nessuno può rimuovere le uova o il nido. È illegale rimuovere le uova oi nidi di tartaruga o tartaruga dall'habitat in cui sono state deposte. Non possono essere raccolti o spostati. La legge è rigorosamente applicata. Molte di queste specie depongono le uova sulle spiagge. Incoraggiamo gli escursionisti e coloro che fanno passeggiate sulla spiaggia a non toccare o raccogliere uova o nidi di tartarughe, alligatori, delfini o uccelli marini.

Alcune piante autoctone sono alberi, arbusti e coperture del terreno. La maggior parte delle piante autoctone selezionate sono ora in mostra nel giardino, ma saranno introdotte ufficialmente il 25 marzo con la dedica del nuovo paesaggio. Molti fioriranno, e alcuni fioriranno in quel momento.

Insiemi di più di 10 famiglie di piante costituiscono il giardino, comprese le piante della famiglia delle magnolie (Magnoliaceae), ad esempio, che comprende molte specie di arance selvatiche, magnolie e tulipani. Ci sono piante della famiglia degli aster (Asteraceae), comprese le starwort, tra cui uno dei fiori dello stato NC, il Sea Swallow-wort e piante della famiglia dei cetrioli (Cucurbitaceae), tra cui zucche, meloni e altri frutti e ortaggi nativi. Altre importanti famiglie di piante sono la famiglia dei ranuncoli (Ranunculaceae), la famiglia dei girasoli (Heliantheae), la famiglia delle verbena (Verbenaceae) e la famiglia delle violette (Liliaceae).

Ci sono dozzine di specie che hanno adattamenti per zone umide o habitat ripariali. La viola azzurra selvatica è una, così come il mirtillo ad alto fusto e la liana della vescica cornuta. Quest'ultimo cresce negli altopiani collinari del Piemonte Orientale e della costa. Mentre cammini in giardino, prenditi un momento per trovare le piante in questi gruppi e scopri di più sui loro adattamenti per crescere lungo i fiumi e altre zone umide.

Uno dei preferiti tra i molti uccelli della zona


Guarda il video: Tufted titmouse birds: Female calling Male to collect more nest materials