Quante volte si fetilizza una pianta da interno di ibisco?

Quante volte si fetilizza una pianta da interno di ibisco?

L'ibisco è un arbusto fiorito che evoca l'immagine di un vivido paradiso tropicale, con fiori che si presentano in un arcobaleno di colori. L'ibisco tropicale Hibiscus rosa-sinensis è ciò che si vede comunemente nei garden center e nei paesaggi. Si pensa che abbia avuto origine nell'Asia tropicale. I fiori di ibisco possono essere di molti colori, disponibili in forme singole o doppie e spesso durano solo un giorno. I singoli fiori possono essere di breve durata, ma la pianta produrrà fioriture durante una lunga stagione di fioritura, quasi tutto l'anno nel sud della Florida. I colibrì sono attratti dall'ibisco; ci sono anche molti tipi di farfalle, tra cui zolfo senza nuvole, blues e Gulf Fritillaries.

Contenuto:
  • Come prendersi cura delle piante di ibisco
  • Come svernare le piante di ibisco tropicale al chiuso
  • Prendersi cura dell'ibisco
  • Come fertilizzare l'ibisco?
  • L'ibisco non fiorisce: ragioni per cui l'ibisco non fiorisce
  • Cura dell'ibisco
GUARDA IL VIDEO CORRELATO: 6 motivi - Perché le foglie della pianta di ibisco diventano gialle? - La piccola storia.

Come prendersi cura delle piante di ibisco

Di recente l'ho portato dentro a causa delle fredde temperature notturne e la maggior parte delle foglie si è girata e caduta. Mi chiedevo se questo è normale e cosa dovrei fare durante l'inverno. Innaffio e poto i rami? Inoltre, le foglie possono essere utilizzate nel giardino perenne come protezione invernale? Cara Sue: la mia pianta di ibisco sta appena iniziando a fiorire e l'ho tenuta fuori per tutta l'estate.

Come posso farlo fiorire in estate? L'anno scorso, è fiorito in casa per la maggior parte dell'inverno. Era bellissimo ma vorrei che fiorisse quando dovrebbe. Care Karen e Deanna: le piante di ibisco tropicale Hibiscus rosasinensis detestano le temperature fresche e a volte muoiono per una singola esposizione a temperature inferiori a 25 gradi, ad esempio un forte congelamento.

Le piante dovrebbero essere portate dentro prima che le temperature notturne raggiungano regolarmente i gradi. Mentre le piante sono ancora all'esterno, taglia a una distanza compresa tra 4 e 5 pollici dagli steli principali. Sciacquare gli steli e le foglie rimanenti. Prestare particolare attenzione ai lati inferiori delle foglie. Lascia riposare la pianta da ottobre fino a febbraio o marzo, quando ricomincia a crescere attivamente. Individua le piante di ibisco in pieno sole o in aree luminose e soleggiate.

Crescono meglio a temperature comprese tra 55 e 70 gradi. Fertilizzare ogni due settimane con un fertilizzante generico durante la primavera e l'estate.

Ridurre a una volta al mese in autunno e in inverno. Non concimare se stai permettendo alla pianta di essere dormiente. Durante la dormienza, annaffiare con parsimonia. Lascia asciugare il terreno tra le annaffiature. Durante la crescita attiva, mantieni il terreno umido ma non permettere alle piante di sedersi nell'acqua.

Vaso in qualsiasi terriccio ben drenante per tutti gli usi. Le piante fioriscono meglio quando sono leggermente affollate. Controllare le piante per il sovraffollamento in primavera. Durante il rinvaso, aumentare le dimensioni del vaso di non più di 2 pollici.

Se il contenitore ha una larghezza di 14 pollici o più, considera solo la rimozione e la sostituzione dei 2 pollici superiori di terreno. Pulisci la pianta tagliando i gambi che fioriscono. Non utilizzare un prodotto per lucidare le foglie. Molti ibischi rispondono male ad esso. Foglie spesso gialle e cadono quando le piante di ibisco vengono spostate in casa. La caduta delle foglie è una reazione diretta all'improvviso cambiamento di temperatura. Le foglie torneranno una volta che la pianta si sarà adattata alla temperatura o quando tornerà a una crescita attiva.

Se la pianta può andare in letargo, le foglie potrebbero non riapparire fino a febbraio o marzo. I parassiti comuni includono afidi e mosche bianche, occasionalmente acari rossi. Tagliare il fogliame e lavare le piante prima di portarle diminuirà le possibilità di portare parassiti esterni.

I saponi insetticidi delicati controllano sempre l'etichetta possono essere usati per combattere gli insetti. I depositi di fuliggine nera sono probabilmente funghi che crescono sulla melata degli afidi.

Risciacquare con acqua e trattare con gli afidi. All'interno, aumentare l'umidità con un umidificatore o un vassoio per l'umidità. Non appannare il tuo ibisco con acqua fredda. Se preferisci non lasciare che la tua pianta vada in letargo durante l'inverno, dovresti tenerla in una luce intensa e a una temperatura calda con un'umidità moderatamente alta e una buona circolazione dell'aria. Innaffia quando il terreno è asciutto. Potare la pianta da metà a fine inverno. Questo dovrebbe far crescere e fiorire la pianta in primavera e in estate. Le foglie possono essere utilizzate come pacciame nei letti perenni.

Tieni presente, tuttavia, che le foglie grandi possono unirsi, formando una barriera spessa e impermeabile sulla superficie del terreno. Considera la pacciamatura delle foglie con il tosaerba prima di applicarle ai letti. Il premio del giardino di questa settimana è l'Aconitum dei monaci. Piantato di recente questa primavera, non mi aspettavo che fiorisse quest'anno, quindi sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho notato una macchia blu sul fianco della collina. Un'altra emozione è stata trovare la petunia selvatica pelosa Ruellia humilis in una vendita di piante autoctone sabato scorso.

Li avevo appena aggiunti alla mia lista dei desideri dopo aver letto di loro in una newsletter di Barry Glick di Sunshine Farm and Gardens www. Ho comprato anche dei bellissimi astri che io e mia sorella Peg abbiamo piantato subito insieme a circa 20 piante della mia azienda.

Sue Kittek è una scrittrice di giardini freelance. Invia domande a Garden Keeper su grdnkpr gmail. Box , Allentown, PABring in piante tenere o ricorda di proteggere dalle gelate imminenti. Porta canne, dalie, calle e altri fiori quando il fogliame è morto o si è ghiacciato. Asciugare, pulire e conservare in un luogo fresco e al riparo dal gelo. Controllare rastrelli e soffiatori di foglie. Riparare l'attrezzatura da neve o acquistare prodotti sostitutivi. Programmare in anticipo la manutenzione invernale per le attrezzature da giardino estive. Elimina le piante quando smettono di produrre o muoiono.

Compost solo vegetazione sana. Modifica il terreno ora. Completa i progetti di semi, semine o zolle entro la metà di ottobre. Se necessario, applicare applicazioni autunnali di fertilizzante e diserbo a foglia larga. Pianta alberi, arbusti e piante perenni e bulbi primaverili. Raccogli semi solo da piante mature e sane non ibride. Acquista vivai locali per piante autunnali, bulbi e forniture. Tenere affilate le lame del tosaerba. Applicare la protezione solare; indossare cappelli; usare guanti; controlla le zecche. Evita di indossare profumi in giardino; attirano gli insetti.

Mantenere i record di piantagioni, acquisti, successi e fallimenti. Raccolti record, preferiti. Conserva le liste di spedizione e le ricevute in caso di problemi con il tuo acquisto. Conosci la politica di garanzia di coloro da cui acquisti. Controllare mensilmente le lampadine immagazzinate. Se umido, rimuovere dalla conservazione, lasciare asciugare e conservare in un mezzo più asciutto. Se stanno avvizzindo, rimuovili dal magazzino, mettili a bagno per un giorno o due, lascia che i bulbi si asciughino e rimettili in magazzino.

Karen Gasda, pubblicità di Betlemme.


Come svernare le piante di ibisco tropicale al chiuso

L'ibisco è il fiore nazionale non ufficiale di Vanuatu. Questa bellezza a cinque petali può raggiungere un'altezza di 8 piedi ed è spesso utilizzata per i confini delle proprietà. Ora è un ottimo momento per acquistare un ibisco in vaso dai centri di giardinaggio canadesi da tenere a portata di mano per i servizi e gli eventi della Giornata mondiale di preghiera. Nel frattempo, può aggiungere un tocco tropicale ai giardini canadesi. Molte persone che coltivano una pianta di ibisco scelgono di farlo in un contenitore. Ciò consente loro di spostare la pianta di ibisco in luoghi ideali, a seconda del periodo dell'anno.

Cura dell'interno per piante di ibisco rosa sinensis in vaso. Quando il terreno è di nuovo umido, puoi concimare. Scegli un fertilizzante con un basso.

Prendersi cura dell'ibisco

Clicca per vedere la risposta completa. Di conseguenza, qual è il miglior fertilizzante per l'ibisco? Le piante di ibisco hanno bisogno di un fertilizzante con una quantità medio-alta di azoto N , una bassa quantità di fosforo o fosfato P e una quantità elevata di potassio K - come o Allo stesso modo, come faccio a far fiorire il mio ibisco? Avvia la pianta all'ombra e aumenta il tempo in pieno sole per un periodo da sette a dieci giorni. La pianta può perdere alcune foglie mentre si adatta all'ambiente esterno. L'ibisco fiorisce su legno nuovo, quindi la tua pianta dovrebbe iniziare a fiorire quando la nuova crescita matura. Deadhead e prugna ibisco per favorire le migliori fioriture.

Come fertilizzare l'ibisco?

Il mio ibisco tropicale che sverno dentro e tengo nel mio patio ogni estate è fiorito male quest'anno. La pianta è per lo più in pieno sole, ma durante il giorno fa un po' di ombra. Per tutta l'estate, ho fertilizzato una volta alla settimana per promuovere più fiori. La pianta è cresciuta molto con foglie verdi lussureggianti. Cosa posso fare con questa pianta per aumentare la fioritura?

Le piante di ibisco sono una delle piante tropicali più popolari da coltivare per i giardinieri.

L'ibisco non fiorisce: ragioni per cui l'ibisco non fiorisce

Fai una donazione. L'ibisco tropicale è originario della Cina ma ampiamente coltivato in tutti i tropici e subtropicali dove può essere simile ad un albero. Sebbene ampiamente coltivata come pianta d'appartamento, può essere difficile da gestire in un'abitazione. Le grandi fioriture vistose durano solo un giorno o due, ma in una serra calda e luminosa o in una serra le piante fioriranno per un lungo periodo. Talee di punta di legno tenero o talee semi-mature prese in tarda primavera o all'inizio dell'estate, radicano prontamente;.

Cura dell'ibisco

L'ibisco è un membro della famiglia delle malve che ha quasi specie tra cui alberi, arbusti, piante perenni e annuali. Sono originari delle regioni tropicali più calde. Nel nostro clima settentrionale, l'Hibiscus rosa-sinensis è la specie più comunemente reperibile nei vivai, nei garden center e nei fioristi. Gli ibischi sono allevati appositamente per le dimensioni e il colore dei fiori. I bellissimi fiori dall'aspetto esotico sono di breve durata, in genere sbocciano solo per un giorno.

Sebbene la maggior parte delle piante coltivate al chiuso non crescano in una stanza a nord, possono quando si fertilizza eccessivamente, l'acqua nel terreno diventa così salata che esso.

Gli ibischi sono piante molto appariscenti, producono grandi fiori a forma di tromba in una vasta gamma di colori, a seconda della varietà coltivata. Sebbene ci siano dozzine di specie, ci sono due tipi principali: arbusti decidui resistenti all'aperto principalmente varietà di Hibiscus syriacus e piante sempreverdi da interno principalmente varietà di Hibiscus rosa-sinensis. Le varietà indoor di ibisco hanno un lungo periodo di fioritura - da maggio a ottobre circa - ma possono essere un po' difficili da continuare a crescere e fiorire di anno in anno, se non vengono date le giuste condizioni. Le varietà resistenti e da esterno sono molto più facili da curare e, a condizione che ricevano molta luce, produrranno favolose esposizioni floreali per molti anni.

Ci vuole un'alimentazione regolare per fornire i mattoni per tutta questa crescita, pigmentazione del colore e legno abbastanza forte da sostenere i fiori pesanti. C'è una quantità molto limitata di nutrimento per piante in un vaso. Spesso non ce n'è affatto in un miscuglio fatto esclusivamente di muschio di torba, corteccia compostata, fibra di cocco e perlite. Il muschio di torba, la corteccia compostata e la fibra di cocco non sono fonti di cibo per le piante - sono semplicemente lì per proteggere le radici e per trattenere acqua e cibo da assorbire dalle radici. Sta a te fornire il cibo di cui la tua pianta ha bisogno. L'ibisco ha un vorace bisogno di potassio - questo è il terzo o l'ultimo numero nelle formule spesso fornite sui contenitori dei fertilizzanti.

Mia moglie ha ricevuto una grande pianta di ibisco come regalo per la festa della mamma e non sappiamo come prendercene cura.

L'ibisco è una pianta comune vista nei giardini e nei cortili di tutti gli Stati Uniti. Questo storditore ha foglie verdi lucide e può crescere molto pieno e alto, ma l'ibisco è generalmente coltivato per i suoi fiori. I fiori di ibisco possono essere piuttosto grandi e disponibili in vari colori, ma di solito sono in tonalità di rosa, rosso, bordeaux, lavanda o giallo. L'ibisco non è molto esigente e non richiede molte cure, ma nutrire la pianta può aiutarla a prosperare e garantire che l'arbusto sia sano e coperto di fiori in estate. Il pH del terreno ideale per l'ibisco è leggermente acido e cade tra 6.

Fortunatamente, anche quelli di noi che vivono in regioni meno che tropicali possono avere quell'esperienza afosa una volta che abbiamo capito come nutrire efficacemente queste bellezze tropicali. Un modo per garantire il successo è cercare i migliori fertilizzanti di ibisco per queste particolari piante. Nel loro ambiente nativo, fanno affidamento sulle risorse naturali ricche di nutrienti che li circondano per integrare il loro terreno preferito a base di sabbia o argilla.


Guarda il video: Miért nincsen minden veszve? Hibiszkusz